Il Presidio di Acquaviva rinasce nel settembre del 2015 in seno all’Associazione culturale “a casa di giacinto”. Ne sono coordinatrici Giulia e Titti Calfapietro e Fulvia d’Elia. All’interno di un’intensa attività culturale, organizzata e gestita dall’Associazione “a casa di giacinto” dal 2010,  che dà spazio al cinema, alla musica, al teatro oltre che a percorsi di formazione, uscite culturali e naturalistiche e convegnistica,  il Presidio ha sposato lo slogan “Leggere fra le righe”, sottolineando fra gli obiettivi principe che esso si propone quello di entrare nella parte più profonda, segreta ed interessante di un’opera letteraria cogliendone tutto il vissuto del proprio autore e le peculiarità di contenuto e linguaggio.
Il Presidio collabora con il Comune di Acquaviva, la Biblioteca comunale, le scuole primarie e secondarie della città, con il circolo di lettura “Il grillo parlante”, ma non disdegna la condivisione di progetti culturali con altre associazioni non soltanto acquavivesi, ma di varie località della provincia di Bari.