Al fine di portare avanti il prezioso lavoro degli anni passati – svolto attraverso le tante edizioni del Mese della Memoria – l’Associazione Presìdi del Libro, per l’anno 2017, ha raccolto le iniziative dedicate alla commemorazione della Giornata della Memoria e degli altri genocidi, che si sono svolte in Puglia, in un calendario dal titolo Pietre d’inciampo.

L’iniziativa prende in prestito il nome dell’installazione di oltre 56mila targhe di ottone depositate nel tessuto urbanistico e sociale delle città europee come memoria diffusa dei cittadini deportati nei campi di sterminio nazisti. Le pietre d’inciampo sono anche quelle che la storia ha incontrato in occasione degli altri genocidi a cui i Presìdi hanno dedicato riflessioni.