Progetto sulla promozione della lettura nelle carceri pugliesi.
2016 – 2018

Organizzato e promosso dall’Associazione Presìdi del Libro, in collaborazione con l’Amministrazione Penitenziaria Regionale di Puglia e Basilicata.

“Parole senza barriere” nasce nel gennaio 2016 grazie anche al supporto di Asl Bari, Club delle imprese per la cultura di Confindustria Bari e BAT e Pastificio Granoro.

Non è una rassegna, non è un progetto spot, non è un festival, è un percorso lungo due anni e che coinvolge 11 carceri pugliesi maschili e femminili, con l’obiettivo primario di garantire ai detenuti e alle detenute un accesso ampio e qualificato alla conoscenza, all’informazione e alla cultura in generale, con particolare riferimento alla promozione della legalità.