Cinque giorni dedicati alla letteratura per bambini e ragazzi, che dal 2001 anima la città di Calimera in provincia di Lecce, si chiama infatti Festival dei Piccoli Lettori. Spazio alla fantasia e alla creatività per le sfide tra i tanti autori in concorso con due momenti che vedono gli autori sfidarsi alla “Intervista irriverente” e “A colpi di libro”. Tanti momenti si susseguono per consentire alla giuria dei bambini di avviare il faticoso compito di eleggere, dopo la lettura dei libri in concorso, i due vincitori. C’è una sezione esclusivamente dedicata a bambini e bambine della Scuola dell’Infanzia, con albi illustrati in concorso e una giuria under 5 che decreterà il vincitore. Durante i giorni del festival vengono organizzati incontri con gli autori e/o illustratori, dedicati alle classi della Scuola di Calimera, Caprarica e Martignano e incontri aperti alle altre scuole del territorio. La proposta è ogni anno arricchita da laboratori, mostre e incontri di formazione dedicati a insegnanti, educatori, genitori.

Il Premio Città di Calimera nasce con l’intento di sensibilizzare i bambini e i ragazzi alla lettura attraverso incontri con autori e illustratori, laboratori creativi e di educazione alla bellezza.

Gli autori sono invitati a presentare in maniera accattivante le storie contenute nella loro pubblicazione ai bambini delle classi quarta e quinta della scuola primaria. Libri che saranno oggetto di lettura nel corso dell’estate. Al ritorno in classe, i lettori si trasformano in “giudici”, votando la storia che più hanno apprezzato. Gli autori vincitori si aggiudicano un premio di mille euro.