L’Associazione Culturale Rhymers’ Club, Presidio di San Severo, in provincia di Foggia organizza «DauniaPoesia» che porta il titolo “la poesia come pane”.

Il titolo è stato preso in prestito da una citazione della grande scrittrice austriaca Ingeborg Bachmann: “Poesia come pane? Un pane che dovrebbe stridere tra i denti come sabbia, e risvegliare la fame, piuttosto che placarla”.

Ogni anno sono sette i giorni di programmazione e la proposta che il Festival si propone di fare, con presentazioni di libri, reading, proiezioni di film e omaggi musicali organizzati a San Severo, monte Sant’Angelo e San Giovanni Rotondo è di considerare la poesia come un alimento, ma allo stesso tempo anche uno strumento per risvegliare gli animi intorpiditi dagli stili di vita che la nostra cultura occidentale quasi ci impone.

Daunia Poesia inizia sempre con un omaggio alla poesia di Matteo Salvatore a cura dell’artista, nonché musicista, Ciava e del pittore poeta contadino Antonio Munno con lo spettacolo “Terza Qualità”, un progetto nato tra i filari di una vigna. L’idea è quella di leggere testi scelti delle canzoni di Matteo Salvatore per esaltarne la poetica. La voce  di Munno è accompagnata dalle musiche originali composte da Ciava e suonate con una chitarra moderna, tendenzialmente acida ma anche capace di dolcezza.

Il Festival si tiene anche a Monte Sant’Angelo, uno di quei luoghi che ogni scrittore inserisce immediatamente nella sua mappa emotiva, nella geografia della sua scrittura, dove ad esempio il poeta paesologo Franco Arminio, accompagnato dalle musiche dei Rione Junno, ha presentato il suo libro “Cartoline dai morti”, una riflessione fulminante, a volte ironica, quasi sempre spiazzante, sulla vita vista dalla fine, dalla morte.

A Foggia il Festival è ospite del FotoCineClub, a Trani della Biblioteca Comunale “G. Bovio”, a San Severo del MAT Museo dell’Alto Tavoliere e della Biblioteca Comunale “A. Minuziano”, a Monte Sant’Angelo della Chiesa di San Salvatore mentre a San Giovanni Rotondo del Provo.Cult Clab.

Il Festival DauniaPoesia è promosso dalla Regione Puglia – Assessorato all’industria turistica e culturale in collaborazione con  l’Associazione Presìdi del Libro con il patrocinio del Parco Nazionale del Gargano, della Città di Monte Sant’Angelo – Patrimonio UNESCO e della Città di San Severo, il contributo dell’Associazione Monte Sant’Angelo Francigena e di Novecento – Dimore di Poesia, e la collaborazione dell’Assessorato alle Culture del Comune di Trani, del MAT Museo dell’Alto Tavoliere, della Biblioteca Comunale “A. Minuziano” di San Severo, della Biblioteca Comunale “G. Bovio” di Trani, del FotoCineClub di Foggia, dell’Archeoclub di Monte Sant’Angelo, dell’Associazione Culturale “C’era una volta…” di Monte Sant’Angelo e dei Presidi del Libro di San Severo e di San Giovanni Rotondo.

Info: https://dauniapoesia.wordpress.com/